IMG_7078

CREMA SPALMABILE ALLA NOCCIOLA LIGURE



“Troppo buona”, lo dicono tutti dopo il primo assaggio e non se la scordano più. La crema spalmabile “Il Parodi” è sinonimo di qualità superiore grazie agli ingredienti genuini: non usiamo olio di palma, nessun conservante e al suo interno trovate il 52% di nocciole liguri, il suo gusto è unico e inconfondibile: assaggiare per credere! L'unica senza latte, senza glutine, senza grassi aggiunti e senza conservanti. Il leggerissimo strato d’olio in superficie testimonia la bontà del prodotto. Prima di usarla mischiate il contenuto con un cucchiaino e una volta aperta conservatela al fresco o in frigo nel periodo estivo. Compratela su Amazon o in una delle attività commerciali che hanno scelto di vendere i nostri prodotti. Sfoglia la pagina dedicata per scoprire il punto vendita più vicino a casa tua. Oppure assaggia strepitosi dolci preparati con la nostra crema, clicca qui o su "Dove assaggiarla" per conoscere i locali che hanno scelto Il Parodi.

LACRUNCHY



Dalla fusione della crema alla nocciola ligure e granella di nocciola nasce LACRUNCHY. Un mix unico che sa regalare nuove emozioni al palato. La nuova spalmabile di punta rappresenta l'evoluzione di un prodotto diventato ormai leggenda, la crema alla nocciola ligure. Adatta per essere spalmata su una bella fetta di pane o "sbranata" con un cucchiaino direttamente dal vasetto. Senza glutine, senza olio di palma, senza latte, adatta a tutti. Compratela su amazon.it, da Eataly o nei nostri rivenditori su territorio nazionale, francese, USA e Corea del Sud. Cliccate qui per conoscere meglio il nostro prodotto.

DSCF5944
FLA_70246fv

LE RECENSIONI



Goduria, buonissima, che bontà, il nettare degli dei, il vero gusto della nocciola, qualità top: sono le parole lasciate su Amazon da chi ha già assaggiato la nostra crema. Una volta assaggiata non potrai più farne a meno. Assaggiare per credere, sarete conquistati dal suo gusto unico e delicato. Cliccate qui per le leggere tutte le recensioni lasciate dai nostri clienti.

La Nocciola Ligure



Quando in Italia si dice “nocciola”, il pensiero corre immediatamente al Piemonte, la Lazio, alla Campania o alla Sicilia, principali aree di produzione di questo splendido frutto. Pochi sanno che la Liguria è terra di ottime nocciole da molti secoli. Se il nocciolo come pianta spontanea è diffuso un po’ in tutto l’Entroterra Ligure, soltanto in alcune zone di coltivazione razionale ha raggiunto livelli rilevanti: Val d’Aveto, Valle Sturla, Val Fontanabuona e Val Graveglia. In queste zone è possibile ancora oggi osservare i contadini raccogliere le nocciole a mano, una a una. Rispetto alle cugine piemontesi e nazionali, la nocciola ligure risulta essere più piccola, con una forma leggermente più allungata e all’interno dello stesso territorio esistono diverse varietà. Le più famose sono la Tapparona, la più grossa e allungata (Mezzanego, Borzonasca, Carasco) e la Dell’orto, leggermente più piccola (S. Colombano). La nocciola ligure è l’unica varietà biodiversa in Italia e nel Mondo in grado di poter ottenere il prestigioso riconoscimento del presidio slow food, obiettivo di tutela della Parodi Nutra.

#la nocciola ligure, tra mare, monti e ripidi pendii

IMG_7145
C7D_6843
IMG_7402
IMG_1157
IMG_1028